Ubi Lavora con Noi: Posizioni Aperte e Come Candidarsi

ubi_banca

Amate lavorare nel settore bancario, avete la giusta formazione ma non sapete come fare?

Ecco l’opportunità che fa al caso vostro, perché Ubi Banca ha pubblicato sulla sua piattaforma diverse offerte di lavoro che riguardano l’assunzione di diversi profili.

Queste proposte sono il frutto di un importante accordo tra Ubi Banca e le principali organizzazioni sindacali, il quale prevede una uscita dal settore di circa 5.000 dipendenti i quali, saranno sostituiti da circa 2.500 immissioni derivanti dall’integrazione tra il Gruppo Intesa Sanpaolo e Ubi Banca.

Le risorse che saranno inserite nei diversi profili saranno selezionate come Addetti ai Clienti all’interno delle sedi Ubi Banca mediante un contratto a tempo indeterminato.

Ubi Banca, noto anche con il nome di Gruppo Unione di Banche Italiane SPA, nasce nel 2007 dalla fusione tra Banche Popolari Unite (BPU) e Banca Lombarda Piemontese.

Ubi Banca è oggi quotata nella Borsa di Milano, sul territorio nazionale presenta circa 1.500 filiali e possiede oltre 20.000 dipendenti.

La società, dal 5 agosto 2020 è entrata a far parte del Gruppo Intesa Sanpaolo, una fusione che si completerà nel momento in cui verranno seguiti tutti gli iter stabiliti per legge.

Ecco perché Ubi Banca sta ricercando nuovo personale, con lo scopo di ampliare la propria rete e per consentire un’offerta di prodotti e servizi sempre più all’avanguardia.

I candidati assunti saranno distribuiti tra le diversi sedi presenti in tutta Italia come Addetti ai Clienti, ma non solo.

Questa opportunità di lavoro è indirizzata a laureandi e neolaureati che verranno inseriti all’interno di un percorso lavorativo dove sarà previsto un diretto contatto con la clientela.

Le informazioni inerenti queste assunzioni sono state confermate dal First CISL, la Federazione Italiana Reti dei Servizi del Terziario mediante un comunicato trasmesso insieme a Uilca, Cgil, Fabi, Fisac e Unisin, in cui è spiegato dettagliatamente il piano.

Quest’ultimo è caratterizzato da 5.000 uscite di personale all’interno della integrazione tra Gruppo Intesa Sanpaolo e Ubi Banca.

Grazie a queste 5.000 uscite è possibile inserire 2.500 soggetti all’interno di diversi profili che saranno scelti tra candidati qualificati, esperti ma anche tra giovani che ricercano stage di inserimento all’interno di questo ambito lavorativo.

Come si evince, le assunzioni riguarderanno, con maggiori probabilità, assunzioni in posizioni sia junior e sia experienced.

Per la prima categoria si cercano laureandi e/o neolaureati, mentre per la seconda, si cercano soggetti specializzati e che già possiedono competenze specifiche del settore.

FIGURE RICHIESTE e POSIZIONI APERTE

Le trattative tra la società bancaria e i sindacati sono ancora in corso. In linea di massima questi prevedono, all’interno del programma di assunzioni, di potenziare la rete di agenzie al Sud e nelle aree maggiormente svantaggiate dell’Italia.

In altre parole, le assunzioni riguarderanno soprattutto le filiali Ubi Banca presenti in Italia.

È evidente come le possibilità di inserimento riguardino anche studenti e studentesse, neolaureati e neolaureate che ancora non possiedono le giuste esperienze e che saranno inseriti e inserite tramite stage specifici.

Come candidarsi:

le persone interessate alle assunzioni come Addetti ai Clienti presso Ubi Banca, potranno inoltrare la loro candidatura collegandosi al sito ufficiale della banca.

Una volta fatto ciò bisogna spostarsi sulla sezione lavora con noi (la sezione dedicata alle selezioni e alle carriere, visionare le posizioni ancora disponibili e registrare il proprio curriculum secondo il formato europeo.

È utile ricordare che tutti gli annunci Ubi Banca sono rivolti a entrambi i sessi, secondo le leggi 903/77 e 125/91.

Torna alle Offerte di Lavoro

Sottoscrivi
Notifica
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Send this to a friend