Palestra in franchising: Conviene? Margini di guadagno?

In questa guida parleremo nel dettaglio di cosa occorre per aprire una palestra in franchising nello specifico conosceremo quanto conviene ad un imprenditore investire in questo settore soprattutto dal punto di vista remunerativo. Sono sempre di più le persone che decidono di mettersi in proprio aprendo un’attività attraverso il franchising grazie soprattutto ai costi di gran lunga inferiori e al costante supporto offerto dalle aziende a partire dal periodo pre-apertura del negozio fino a quello post-apertura.

Palestra in franchising: conviene affiliarsi?

Avviare un’attività imprenditoriale attraverso l’apertura di una palestra vuol dire tuffarsi in un settore molto appassionante che offre tante opportunità agli imprenditori che hanno le giuste competenze soprattutto finanziarie. Sicuramente per aprire una palestra in franchising il potenziale affiliato dovrà essere un appassionato di tutto quello che riguarda il mondo del fitness e del benessere fisico oltre ad avere le giuste competenze in per quanto riguarda la gestione e organizzazione totale di un’attività.

Nonostante però il settore del fitness sia pieno di opportunità di guadagno non è da sottovalutare il fatto che il mercato possiede già una fortissima concorrenza in particolare dalle catene leader in questo mondo, offrendo ai propri clienti centri fitness completi ed enormi associati a prezzi competitivi. Tuttavia competere con questi colossi del settore non è facile ma nemmeno impossibile, basta avere idee precise.

Molti si chiedono se conviene davvero aprire una palestra in franchising, la risposta a questa domanda è si ma dipende da alcuni fattori fondamentali senza i quali si avrà molta difficoltà a guadagnare. Prima di tutto la scelta della location con annesso un ottimo bacino d’utenza sono due caratteristiche primarie da considerare per una palestra che funzioni con in particolare da valutare la concorrenza limitrofa, più si ha l’esclusiva di zona più si lavorerà.

Palestra in franchising conviene

Palestra in franchising: quanto si guadagna?

Chiaramente l’obiettivo per l’imprenditore che decide di aprire una palestra in franchising è quello che essa funzioni e che soprattutto duri nel tempo. Gestire una palestra può garantire guadagni molto soddisfacenti anche se non troppo ampi ma tutto ciò dipende in gran parte dalla dimensione della palestra che si decide di aprire, dalla varietà di tipologie di attività svolte e dalla localizzazione.

Insomma stimare una cifra certa non è possibile ma per coloro che vogliono sapere se aprire una palestra può essere un’attività remunerativa la risposta è senza dubbio affermativa. Aprire una palestra al centro di una città o in centro abitato di grandi dimensioni darà sicuramente più visibilità e di conseguenza attirerà di continuo più clienti soprattutto se la concorrenza non è molta.

Per combattere al meglio la concorrenza è sicuramente un’ottima scelta affidarsi al franchising visto che tutte le aziende propongono ai loro affiliati corsi di formazione professionali, prezzi concorrenziali e visibilità nazionale oltre a fornire allestimento e attrezzature a prezzi molto vantaggiosi. Inoltre l’affiliato sarà seguito in tutto il percorso dall’azienda sia nella fase iniziale della pianificazione che nella scelta della location.

Andiamo ora a conoscere sommariamente alcuni dei più importanti franchising per aprire una palestra presenti oggi sul mercato in modo da offrire una panoramica più ampia agli aspiranti imprenditori che hanno intenzione di investire nel settore del fitness e del benessere fisico.

Franchising Fit And Go

Tra i franchising leader in Italia nella EMS troviamo senza dubbio Fit And Go con ben oltre trent’anni di esperienza nel settore del fitness. Questa azienda è fondata da dottori, manager di grandi aziende e personal trainer molto esperti nel mondo dello sport e del benessere. Oggi Fit And Go è l’unica azienda in Italia ad avere EMS, Vacufit e Criofit.

L’investimento iniziale che l’imprenditore dovrà sostenere parte da una cifra non inferiore ai 29.900.00 euro con un monitoraggio offerto continuo da parte dell’azienda in tutte le fasi pre apertura e post. Per aprire una palestra in franchising Fit And Go occorre un locale di dimensioni minime tra gli 80 e i 100mq e in una città di almeno 20.000 abitanti.

Franchising Fit And Go

Franchising Innfit

Chi ha intenzione di aprire una palestra in franchising non può non valutare di affidarsi ad Innfit che offre ai propri clienti il sistema di allenamento più innovativo presente sul mercato che consiste in soli 20 minuti di esercizio di allenare il 90% dei muscoli. Inoltre offre la possibilità di allenamenti personalizzati con il personal trainer esclusivo al cliente.

L’investimento iniziale a cui l’imprenditore dovrà far fronte è pari a 19.900 euro e comprende tutto quello che serve per far partire l’attività nel migliore dei modi con assistenza promozionale e commerciale ad ogni affiliato. Innfit offre tre formule diverse ai suoi affiliati ovvero la Innfit Corner, la Innfit Studio e la Innfit Lab chiaramente ognuna con caratteristiche differenti.

Franchising Innfit

Franchising FitUP

Con oltre dieci anni di esperienza FitUP offre una proposta di franchising ai suoi affiliati ben precisa e chiara con un investimento garantito. Basa il suo successo su concetti molto semplici come ad esempio un supporto totale su tutte le fasi di pre e post apertura, macchinari di ultima generazione targati TechnoGym leader nel settore del fitness e palestra aperta 24 ore su 24.

L’investimento iniziale richiesto all’imprenditore è pari a 100.000 euro ma l’azienda un aiuto all’affiliato nella creazione di un business plan in modo da programmare interamente la parte dei costi e del fatturato già prima dell’apertura della palestra in modo che il progetto debba funzionare al 100%.

Franchising FitUP

Sottoscrivi
Notifica
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Send this to a friend