Negozio biologico in franchising: conviene? Quanto si guadagna?

Questa interessante guida è dedicata a tutti coloro che hanno intenzione di aprire un negozio biologico in franchising, scopriremo nel dettaglio cosa occorre, quanto conviene, i margini di guadagno e conosceremo nello specifico alcuni tra i migliori franchising con cui affiliarsi presenti sul mercato per dare una scelta più ampia agli imprenditori che decidono di investire i propri soldi in questo settore.

Investire attraverso il franchising è ormai una scelta sempre più diffusa, in particolare per gli imprenditori alle prime armi, grazie ai tantissimi vantaggi offerti come ad esempio tra i più importanti un supporto costante da parte dell’azienda dal momento pre-apertura a quello post apertura.

Negozio biologico in franchising: perché conviene e cosa occorre?

Mettersi in proprio si sa può comportare dei rischi anche gravi per l’imprenditore soprattutto sotto il punto di vista economico, il timore più grande è senza dubbio quello di perdere il capitale investito in poco tempo. Per questo motivo oggi il numero di persone che per avviare un’attività imprenditoriale decidono di affidarsi al franchising è in costante aumento, prima di tutto perché l’investimento iniziale è sempre più contenuto e poi perché lavorare con un marchio già conosciuto al pubblico rappresenta sicuramente un vantaggio nell’attirare i clienti.

Scegliere di aprire un negozio biologico in franchising può rivelarsi una scelta giusta per un imprenditore che decide di mettersi in proprio. Il settore del biologico è in crescita continua, sono sempre di più le persone che oggi vivono nel rispetto dell’ambiente e scelgono di usare solo prodotti naturali certificati. Per questo motivo aprire un negozio biologico in franchising è molto conveniente visto che si tratta di vendere prodotti naturali e non testati sugli animali sia per un’alimentazione sana che per la bellezza del corpo.

Negozio biologico in franchising

Per avviare un’attività imprenditoriale attraverso l’apertura di un negozio biologico in franchising occorrono determinati requisiti da soddisfare. Uno è sicuramente la scelta della location che deve essere posizionata in una città con un’ottima densità di popolazione e dev’essere ubicato in luoghi con grande flusso pedonale e lontano dalla concorrenza. In termini burocratici l’imprenditore dovrà essere in possesso della partita IVA ed essere iscritto alla camera di commercio, ottenere l’idoneità al commercio alimentare e infine l’autorizzazione dell’ASL.

I costi e i margini di guadagno

Ovviamente l’imprenditore per aprire un negozio biologico dovrà affrontare un investimento iniziale che varia a seconda delle differenti proposte di franchising presenti sul mercato. In linea di massima per aprire un negozio biologico la cifra d’investimento iniziale si aggira attorno ai 50.000/60.000 mila euro comprese le spese per le pratiche burocratiche, affitto del locale, eventuale ristrutturazione del locale, arredamento, fornitura prodotti e campagna pubblicitaria. Chiaramente questi sono prezzi indicativi ma affidandosi alle offerte di franchising un imprenditore avrà la possibilità di aprire il suo negozio chiavi in mano con proposte molto più vantaggiose.

La domanda più frequente per un imprenditore che ha intenzione di aprire un negozio biologico in franchising è quanto si guadagna. Rispondere non è semplice perché ogni situazione ovviamente presenta delle caratteristiche differenti da prendere in considerazione ma si può dire con certezza che un negozio biologico ben avviato e posizionato può arrivare ad ottenere come profitto anche 1.500 euro al giorno recuperando in questo modo l’investimento iniziale in un paio di anni.

La soluzione migliore nonché più remunerativa può essere quella di affidarsi al franchising con i vari brand che già da anni propongono delle soluzioni chiavi in mano molto interessanti e differenti tra di loro per caratteristiche e investimento economico iniziale. Andiamo quindi a conoscere alcuni tra i marchi più importanti di franchising presenti sul mercato e le loro proposte di franchising.

Franchising NaturalPlus

Nato nel 2015 il marchio NaturalPlus è ad oggi uno dei più conosciuti nel settore del biologico, grazie alla sua esperienza decennale e al suo ottimo format innovativo è diventato uno dei brand leader in questo mondo. Il principale obiettivo di NaturalPlus è quello di creare una sinergia tra il negozio fisico e quello online offrendo così al cliente la possibilità di acquistare i suoi prodotti preferiti agli stessi prezzi.

L’azienda propone tre diversi format per aprire il tuo negozio biologico in franchising, il primo è chiamato “il mio benessere naturale” per chi intende aprire un Bio Store al prezzo di 22.350 euro più iva, il secondo format è chiamato “Bio Store” che in pratica rappresenta il supermercato biologico al prezzo di 35.000 euro più iva mentre infine il terzo chiamato “Bio Store & Cafè” che oltre al negozio offre anche la possibilità di consumare i prodotti all’interno del bar al prezzo di 53.500 euro più iva.

NaturalPlus in franchising

Franchising La Saponaria

Tra i marchi leader in Italia nel settore della bellezza biologica troviamo senza dubbio La Saponaria, con un’ottima esperienza di più di dieci anni alle spalle sviluppa e distribuisce prodotti cosmetici biologici per la cura della pelle. L’obiettivo principale dell’azienda è quello di creare cosmetici consapevoli ovvero di alta qualità ed efficaci.

L’investimento iniziale da parte dell’imprenditore parte dalla cifra di 20.000 euro chiavi in mano per l’apertura di un negozio biologico in franchising con La Saponaria. Di fondamentale importanza è la scelta del locale sia per quanto riguarda le dimensioni minime di 40mq con un magazzino di almeno 10 mq, sia per quanto riguarda la posizione preferibile in un luogo ad alto traffico pedonale.

Negozio La Saponaria

Franchising MelaVerdeBio

MelaVerdeBio è una delle aziende più famose nel settore del biologico, nata nel 2015 oggi si è specializzata nella commercializzazione di prodotti alimentari biologici, vegani e senza glutine, integratori alimentari, make up, cosmesi e cosmetica.

Avviare un’attività imprenditoriale attraverso l’apertura di un negozio biologico in franchising con MelaVerdeBio vuol dire avere l’esclusiva di zona avviando un’attività in continua crescita costante. MelaVerdeBio offre la possibilità di aprire un negozio biologico “Tutto Compreso” alla cifra di 14.900 euro che comprende arredamento completo, insegne, formazione e training continuo.

Franchising MelaVerdeBio

Franchising L’Isola Celiaca

L’isola Celiaca è tra i marchi più famosi in Italia nella vendita di prodotti alimentari senza glutine, biologici, vegani e prodotti per diabetici. Questa azienda è molto conosciuta grazie alla scelta di trattare esclusivamente solo marchi italiani tra i migliori sul mercato.

L’investimento minimo per entrare a far parte della famiglia de L’isola Celiaca parte dalla cifra di 30.000 e può arrivare fino a 50.000 euro in relazione al tipo di affiliazione e dei possibili lavori per il punto vendita. Non sono previste royalties e non è richiesta nessuna esperienza in particolare per l’imprenditore. L’azienda offre ai suoi affiliati un’assistenza costante nel tempo.

Franchising Isola Celiaca

Franchising Green Actually

Con alle spalle un’esperienza di anni il marchio Green Actually si è specializzato nella selezione e nella vendita di prodotti verdi. Tra i punti di forza di questa azienda troviamo la scelta di collaborazione con fornitori selezionati accuratamente che garantiscono certificazioni su prodotti.

Per affiliarsi a Green Actually l’imprenditore dovrà far fronte ad un investimento minimo che parte dalla cifra di 20.900 euro con una fee d’ingresso di 4.000 euro e una royalty fissa sul fatturato del 2% pari a 250 euro al mese dal primo anno. Green Actually richiede ai suoi affiliati la scelta di una location con un bacino d’utenza minimo di 60.000 abitanti e ubicata in luogo con forte passaggio pedonale possibilmente posizionata a centro città.

Franchising bIOeBIMBO

BioeBIMBO è il marchio più conosciuto in Italia specializzato nella vendita di prodotti biologici e naturali dedicata al mondo esterno dei bambini. In un negozio biologico in franchising BioeBIMBO una mamma troverà tutto quello che le serve per i primi anni di crescita e sviluppo del suo bambino.

L’investimento iniziale richiesto parte dalla cifra di 50.000 euro chiavi in mano. L’azienda preferisce che il punto vendita sia ubicato in posizioni strategiche e di forte richiamo come ad esempio nei pressi di scuole elementari, asili o qualsiasi attività commerciale vicina al mondo dei bambini. Non sono previste fee d’ingresso o royalties.

Negozio bIOeBIMBO

Sottoscrivi
Notifica
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Send this to a friend