Franchising Lavanderia self service: Conviene? Costi e guadagni

Questa guida è dedicata a tutte le persone interessate ad aprire un franchising lavanderia self service, scopriremo nel dettaglio se conviene all’imprenditore investire in questo settore e soprattutto quali sono i costi d’investimento e i possibili guadagni. Mettersi in proprio aprendo un’attività con ben sappiamo comporta sicuramente dei rischi per l’imprenditore in particolare per quanto riguarda l’investimento e la funzionalità del negozio.

Questo spinge sempre più persone ad affidarsi al franchising grazie ai numerosi vantaggi e al supporto costante offerto agli affiliati dalle aziende. Il settore della lavanderia self service è in continua crescita ed oggi scopriremo quanto effettivamente questa attività può essere remunerativa per chi decide di investire in questo mondo.

Franchising lavanderia self service: quanto conviene affiliarsi?

La domanda che si pongono tutti quelli intenzionati o semplicemente interessati ad aprire un franchising lavanderia self service è quanto effettivamente conviene tuffarsi in questo settore. Rispondere a questa domanda con precisione non è possibile perché il guadagno reale per un imprenditore dipende sostanzialmente da vari fattori che permettono di avere maggiori profitti.

Parliamo di un’attività che come sappiamo può funzionare per 24 ore al giorno e 7 giorni su 7, senza limiti anche nei giorni festivi ma soprattutto senza la necessità della presenza fissa di una persona all’interno del negozio. Il titolare dovrà preoccuparsi soltanto di andare a ritirare l’incasso a fine giornata ed ovviamente occuparsi della pulizia del negozio e della manutenzione costante dei macchinari presenti. Fattore positivo è sicuramente il fatto che l’affiliato potrà lavorare comodamente da casa controllando il locale con un sistema di telecamere a circuito chiuso e soprattutto gestire e monitorare il tutto grazie a sistemi informatici.

In sostanza quindi aprire un franchising lavanderia self service può essere una scelta giusta e conveniente soprattutto perché è possibile gestire l’attività autonomamente anche in part time meglio ancora se si tratta di una seconda attività lavorativa. In questo momento di crisi sanitaria inoltre è ancora più conveniente investire in questo settore visto che una lavanderia self service è automatica, senza contatto fra le persone e aperto anche di notte con orario continuato.

Franchising lavanderia self service

Quanto costa e margini di guadagno

In generale aprire una lavanderia a gettoni self service può portare ad un investimento iniziale considerevole per un imprenditore anche se con alcune accortezze, come ad esempio l’acquisto di attrezzatura usata o in leasing, si può sicuramente risparmiare qualcosa. Tuttavia risulta molto più conveniente rivolgersi ad un franchising per avere maggiori agevolazioni sia per quanto riguarda un supporto costante dal periodo pre apertura al periodo post apertura sia per quanto riguarda un netto risparmio nell’investimento iniziale.

Avviare un’attività imprenditoriale attraverso l’apertura di un franchising lavanderia self service può costare ad un imprenditore un investimento che parte dai 20.000 euro fino ad arrivare a massimo 50.000 euro. Spendendo questa cifra l’affiliato potrà usufruire dei numerosissimi vantaggi offerti dall’azienda come ad esempio l’allestimento del locale compreso di arredamento e installazione dei vari macchinari di qualità, inoltre l’azienda sarà al fianco dell’imprenditore anche nella parte burocratica e nell’importantissima scelta iniziale del locale.

Per quanto riguarda i margini di guadagno se parliamo di un’attività ben avviata di medie dimensioni può arrivare col tempo anche a fatturare sugli 80.000 euro annui ma comunque mediamente i guadagni si attestano sui 20.000 o 30.000 euro annui in modo tale che l’investimento iniziale dell’imprenditore può essere recuperato entro un paio di anni di apertura della lavanderia ovviamente con un ottimo flusso di clienti.

Insomma abbiamo capito con precisione che ottenere buoni profitti attraverso l’apertura di un franchising lavanderia self service è possibile, adesso conosciamo alcuni tra i migliori marchi del settore e le loro proposte di franchising offerte agli imprenditori.

Franchising NordestWash

Uno tra i migliori marchi presenti nel settore delle lavanderie a gettoni è sicuramente NordestWash che è alle spalle ben oltre 40 anni di esperienza diventando ad oggi in Italia leader in questo mondo. Affidarsi a NordestWash vuol dire mettersi nelle mani di un’azienda che ha come obiettivo principale quello di offrire servizi di qualità ai suoi affiliati per ottenere profitti sempre maggiori.

L’investimento iniziale a cui un imprenditore dovrà far fronte è pari a 18.400 euro in promozione fino ad esaurimento scorte. Al momento della firma sul contratto l’affiliato avrà a disposizione due lavatrici industriali professionali con basamento livellante, due essiccatori, una cassa e due dosatori automatici detergenti.

Franchising Speed Queen

Speed Queen è senza ombra di dubbio uno tra i marchi più conosciuti nel settore della lavanderia self service, leader mondiale offre agli imprenditori una proposta di franchising molto conveniente ed efficiente basata su una forte e importante esperienza che ha portato all’apertura di ben 800 negozi in tutta Europa.

Per aprire un franchising lavanderia self service con il marchio Speed Queen, l’imprenditore dovrà sostenere un investimento iniziale a partire da 100.000 euro senza nessuna fee d’ingresso o royalties richieste e con un’ottima possibilità di finanziamento da parte del franchisor pari al 80% del valore del negozio chiavi in mano.

Lavanderia Speed Queen

Franchising Lavagettone

Il marchio Lavagettone di proprietà di Millebolle s.p.a. è molto conosciuto nel settore della lavanderia a gettoni grazie al suo ottimo supporto nell’apertura e nella redditività di una lavanderia self service. Offre ai suoi affiliati un’ottima analisi territoriale, una consulenza tecnica e un sostegno costante post apertura.

Il contratto di affiliazione con Lavagettone avrà una durata di tre anni con possibilità di rinnovo, esclusiva di zona prevista, nessuna fee d’ingresso o royalties prevista, assistenza commerciale e tecnica, campagna pubblicitaria e il Grand Opening e impegno da parte dell’affiliato di usare esclusivamente detergenti e prodotti forniti dal licenziatario destinati alla rivendita.

Lavanderia Lavagettone

Franchising Bloomest Laundry

Bloomest Laundry nato nel 2005 si posiziona di pieno diritto tra le aziende leader nel settore delle lavanderie self service in Italia. Con ben più di 800 punti vendita in tutto il territorio nazionale, Bloomest Laundry oggi garantisce una posizione lavorativa molto soddisfacente con un guadagno buono e costante per tutti gli imprenditori che decidono di affiliarsi.

L’investimento iniziale per aprire un franchising lavanderia self service con Bloomest Laundry parte da una cifra minima di 49.000 euro più il costo di tutta l’impiantistica. Da considerare i costi delle bollette di luce, gas ed elettricità che generalmente incidono sul 24% del fatturato.

Lavanderia self service Bloomest Laundry

Franchising Self Service Wash

Il marchio Self Service Wash è senza dubbio tra i più importanti nel mondo della lavanderia self service, nato dalla grande esperienza nella produzione di lavatrici per ospedali, l’azienda è ad oggi molto nota in Italia grazie al basso consumo di acqua ed energia elettrica dei suoi macchinari.

L’investimento iniziale a cui l’imprenditore dovrà far fronte parte da un minimo di 40.000 euro variabile a seconda delle dimensioni del locale. Ad oggi Self Service Wash conta circa 200 negozi aperti in Italia grazie soprattutto al costante supporto offerto dall’azienda all’affiliato a partire dal momento della scelta del locale fino al periodo post apertura attività.

Lavanderia self service Self Service Wash

Franchising Bluwash

Il franchising di lavanderie self service Bluwash è sempre più conosciuto in tutta Italia tanto che ad oggi conta ben più di 200 negozi aperti in tutto il territorio nazionale. L’esperienza accumulata negli anni ha permesso negli anni a questa azienda un sistema di pulitura adattabile ad ogni soluzione di lavaggio, offrendo sempre alta qualità ai suoi clienti.

Al momento della firma sul contratto di affiliazione l’imprenditore avrà a sua disposizione un’assistenza garantita completa e attiva a 360 gradi in particolare per chi è alle prime armi in questo settore. Bluwash offre guadagni certi grazie soprattutto al fatto che questo marchio è ormai già affermato in tutta Italia quindi per l’affiliato non sarà necessario lavorare duro per farsi conoscere.

Lavanderia Bluwash

Franchising Wash & Dry

Wash & Dry è una delle catene di lavanderie self service ad acqua più famose nel territorio nazionale, in più specializzata anche nella vendita e nel noleggio di macchinari per il lavaggio e l’asciugatura. A differenza di tante altre lavanderie in franchising, Wash & Dry propone ai suoi affiliati la scelta di ben tre diverse macchine con dimensioni diverse a seconda delle necessità.

Per aprire un negozio in franchising lavanderia self service per l’imprenditore sarà necessario provvedere ad un investimento iniziale che parte da una cifra che si aggira attorno ai 50.000 euro. Wash & Dry ad oggi conta più di 300 negozi aperti sul territorio nazionale con altre aperture già programmate in futuro. Tra i vari vantaggi offerti da Wash & Dry per l’affiliato c’è senza dubbio l’esclusiva territoriale e la progettazione dei lavori per la lavanderia.

Lavanderia self service Wash & Dry

Sottoscrivi
Notifica
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Send this to a friend