Come aprire un Mail Boxes in franchising

In questa guida oggi scopriremo tutto quello che serve per aprire un negozio Mail Boxes in franchising, in particolare quali sono i requisiti richiesti per affiliarsi e a quanto ammonta l’investimento iniziale che l’imprenditore dovrà affrontare per mettersi in proprio in questo settore in continua crescita.

Affidarsi al franchising per un imprenditore vuol dire avere a suo favore numerosi vantaggi. Prima di tutto per quanto riguarda l’investimento iniziale, grazie alle offerte proposte dalle aziende per avviare un’attività in proprio tramite il franchising l’affiliato riuscirà sicuramente a risparmiare ed avrà in più la possibilità di usufruire di un marchio già conosciuto dalla clientela.

Mail Boxes in franchising: l’azienda

Mettersi in proprio per una persona comporta una serie di rischi soprattutto per quanto riguarda la perdita del capitale investito, per questa ragione, in particolare per gli imprenditori alle prime armi, affidarsi al franchising risulta la scelta più conveniente visto che generalmente l’azienda segue l’affiliato a 360 gradi ovvero dalle fasi pre apertura del negozio a quelle post apertura. Investire aprendo un negozio Mail Boxes in franchising rappresenta sicuramente una scelta giusta visto che ci si sta affidando ad un marchio leader nel settore che offre ottimi margini di guadagno.

Mail Boxes in franchising

Mail Boxes è un’azienda specializzata nei servizi di spedizione, grafica e stampa, micro-logistica e stampa per tutte le aziende piccole o grandi e per i privati. Ad oggi il gruppo Mail Boxes ha raggiunto numeri molto importanti contando circa 2.500 punti vendita in 44 paesi raggiungendo un fatturato di oltre 830 milioni di euro. Questa azienda è molto apprezzata oggi grazie alla capacità di soddisfare qualsiasi esigenza del cliente, all’alta qualità dei servizi offerti e alla fama e innovazione continua del marchio.

I requisiti da soddisfare e l’investimento previsto

Avviare un’attività imprenditoriale attraverso l’apertura di un negozio Mail Boxes in franchising vuol dire affiliarsi ad un marchio molto conosciuto che ad oggi conta quasi 20.000 affiliati in tutto il mondo con ben 530 in tutta Italia. Il franchising di Mail Boxes è molto conosciuto ed apprezzato grazie soprattutto ai servizi offerti all’affiliato come ad esempio un’assistenza a costante a 360 gradi e grazie alla formazione offerta agli imprenditori per rendere il negozio il più remunerativo possibile e per lavorare sempre meglio.

Per aprire un negozio Mail Boxes in franchising l’imprenditore dovrà affrontare un investimento che si aggira attorno ai 58.000 euro inclusa la fee d’ingresso pari a 25.600 euro. Al momento della firma sul contratto di affiliazione, che ha una durata di sette anni con possibilità di rinnovo, è previsto un canone periodico sul fatturato del 6%. Per avere ulteriori informazioni visita il sito internet ufficiale e clicca nell’area riservata al franchising per presentare la candidatura ufficiale.

Come aprire un Mail Boxes

Benché non sia richiesta alcuna esperienza particolare per aprire un negozio Mail Boxes in franchising l’imprenditore dovrà soddisfare alcuni requisiti fondamentali in particolare per quanto riguarda la scelta del locale. L’azienda seguirà l’affiliato anche nella scelta della location che dovrà essere ubicata in una città con un bacino d’utenza che parte dai 18.000 fino ai 20.000 abitanti.

Altro fattore importante riguarda la posizione del locale che deve essere centrale e soprattutto con un buon flusso pedonale. Le dimensioni del negozio devono partire da un minimo di 70mq ad un massimo 100mq con disponibilità di un magazzino interno. Per rendere l’organizzazione del negozio più efficiente possibile è richiesto un personale di minimo di due persone compreso il titolare, numero che può aumentare a seconda della dimensione del locale.

Sottoscrivi
Notifica
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Send this to a friend