Franchising centro estetico: conviene? Quanto si guadagna?

Oggi conosceremo tutto quello che occorre per aprire un negozio in franchising centro estetico soffermandoci in particolare sui vari requisiti richiesti, sulla cifra d’investimento iniziale e i margini di guadagno possibili entrando a far parte di questo settore. Tutti coloro che hanno interesse ad aprire un centro estetico in franchising si chiedono quanto effettivamente possa essere conveniente soprattutto in termini economici, per questa ragione oggi in questa guida cercheremo di rispondere più nello specifico a questa domanda.

Franchising centro estetico: perché aprirlo? Conviene?

Gran parte degli imprenditori che oggi decidono di mettersi in proprio scelgono di affidarsi al franchising per vari motivi, soprattutto per i tantissimi vantaggi offerti dalle aziende a cui ci si rivolge partendo dai costi d’investimento più contenuti fino ad un supporto costante nel tempo per rendere il lavoro ed i guadagni sempre più importanti. Aprire un negozio in franchising centro estetico può rivelarsi un’ottima decisione visto che ci si affaccia in un settore che non conosce la parola crisi ed è in continua crescita.

La risposta alla domanda se conviene aprire un centro estetico è senza dubbio affermativa, lo confermano i dati che ad oggi sono veramente stupefacenti. Il settore dell’estetica e della bellezza negli ultimi 20 anni ha avuto una crescita esponenziale e continua, arrivando a generare un profitto di più di 60 milioni di dollari all’anno.

Questa crescita notevole è sicuramente dovuta ad un maggiore interesse nelle persone di dedicare tempo e soldi alla cura del proprio aspetto fisico, di conseguenza questo aumento della richiesta ha generato la nascita di molti centri estetici soprattutto in Italia. Il franchising è una soluzione perfetta per un imprenditore che vuole entrare in questo settore anche senza alcuna esperienza specifica con ottime possibilità di guadagno.

Franchising centro estetico conviene

Costi d’investimento e margini di guadagno

Dopo aver capito che aprire un negozio in franchising centro estetico può essere una scelta molto conveniente, andiamo adesso a conoscere a quanto ammonta l’investimento iniziale a cui l’imprenditore deve far fronte e soprattutto quali sono i margini di guadagno possibili attraverso questa ottima attività. Generalmente per aprire un centro estetico di base l’investimento iniziale si aggira attorno ai 50.000 euro una cifra che varia a seconda di alcuni fattori come ad esempio la metratura del salone e i costi dei canoni di locazione.

In questa cifra sono comprese tutte le spese possibili per un imprenditore come per esempio i costi delle varie licenze, i costi per le campagne pubblicitarie, l’inventario dei prodotti, i costi per l’arredamento ecc. Affidarsi al franchising vuol dire avere tutto ciò in una cifra d’investimento molto più contenuta e conveniente grazie ai tantissimi servizi offerti agli affiliati. Chi apre un negozio in franchising centro estetico al momento della firma sul contratto avrà a sua disposizione una costante attività formativa, un supporto continuo dalla fase pre-apertura a quella post-apertura, il riconoscimento del marchio, arredamento completo del salone e un canale privilegiato con i fornitori.

Rispondere alla domanda riguardo i possibili profitti per un imprenditore che decide di aprire un negozio in franchising centro estetico non è semplice. Generalmente in un centro estetico ben avviato i guadagni possono arrivare fino al 15% dell’importo totale riscosso ma comunque la cifra varia a seconda di alcuni fattori. La posizione del salone, la concorrenza vicina, l’esperienza del personale e la tipologia dei servizi offerti rendono ogni situazione differente e quindi i guadagni possono ovviamente essere più bassi o più alti.

Franchising centro estetico: i marchi più famosi

Andiamo adesso a conoscere alcuni tra i più famosi marchi per aprire un negozio in franchising centro estetico cosi che ognuno può avere la possibilità di scegliere la soluzione più interessante e comoda per entrare a far di questo ottimo settore.

Franchising No+Vello

Uno dei marchi più famosi nel settore dell’estetica è No+Vello nato nel 2007 a Madrid in Spagna specializzato soprattutto nella depilazione permanente con luce pulsata. Arriva in Italia alla fine del 2010 conquistando molta fama grazie all’idea di creare una tariffa unica pari a 36 euro a zona del corpo, tra i prezzi più competitivi presenti sul mercato attuale.

L’investimento iniziale per un imprenditore che decide di aprire un negozio in franchising centro estetico con No+Vello parte dalla cifra di 990 euro inclusa fee d’ingresso. L’azienda non richiede nessuna esperienza o attestato particolare all’affiliato ma offre la garanzia all-inclusive sulle macchine per tutta la durata del contratto.

Nomasvello in franchising

Franchising Natur Belle

Natur Belle nasce nel 2009 e in pochi anni diventa tra i più conosciuti centri estetici specializzati nella fotodepilazione. Nato nel sud della Spagna precisamente ad Almeria, Natur Belle basa il suo successo sull’esperienza pluridecennale in questo settore arrivando ad oggi a contare ben 45 punti vendita aperti in Italia.

Questa famosa azienda offre una soluzione di franchising dal successo assicurato, la cifra d’investimento iniziale è tra le più basse presenti sul mercato grazie all’offerta proposta di 14.000 euro subito e 400 euro al mese per due anni. Ulteriore vantaggio per l’affiliato è la possibilità di non pagare l’IVA relativa all’investimento iniziale visto che Natur Belle è una società spagnola.

Natur Belle in franchising

Franchising ZeroPeli

ZeroPeli è marchio molto conosciuto nel settore della bellezza e dell’estetica, il suo franchising è considerato da molti di fascia alta visto che si differenzia dalla concorrenza per la validità dell’offerta proposta e per le ottime possibilità di guadagno previste per i suoi affiliati.

Per entrare a far della famiglia ZeroPeli l’imprenditore dovrà affrontare un investimento iniziale che si aggira attorno ai 25.000 euro senza nessuna fee d’ingresso prevista. L’azienda prevede che il locale scelto per l’apertura del salone debba essere di almeno 50mq di dimensioni ed ubicato in una zona ad alto traffico pedonale e posizionato preferibilmente a centro città.

Franchising epiLate

epiLate è sicuramente uno dei marchi di epilazione definitiva più famosi d’Italia, nato nel 2010 a Brescia con un solo centro nel giro di pochi anni è arrivato ad aprire più di 30 punti vendita in tutto il territorio nazionale. Questo marchio è diventato famoso grazie all’ottimo rapporto qualità prezzo nel settore ovvero 38 euro a zona del corpo per un trattamento con tecnologia medicale.

L’investimento iniziale per aprire un negozio in franchising centro estetico con epiLate si aggira attorno 39.000 euro più IVA senza contare però le spese per le eventuali opere edili. Grazie all’alta redditività dei trattamenti con epiLate si può arrivare a guadagnare più di 50.000 euro già al primo anno di lavoro, recuperando quindi l’investimento iniziale praticamente subito.

Franchising epiLate

Franchising SkinMedic

SkinMedic è il marchio con più esperienza nel settore dell’estetica e della bellezza infatti già dal 1988 l’azienda si è specializzata nella produzione di macchinari all’avanguardia nel settore della medicina estetica. Parliamo quindi di un marchio che ha ben più di 30 anni di esperienza ed offre all’affiliato una proposta di franchising molto conveniente e con ottime possibilità di guadagno.

Per quanto riguarda l’investimento iniziale che l’imprenditore dovrà affrontare si aggira attorno alla cifra di 89.000 euro più IVA con un fatturato medio di 180.000 euro al primo anno, 240.000 euro al secondo anno e 300.000 euro al terzo anno.

Franchising SkinMedic

Sottoscrivi
Notifica
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Send this to a friend