Come aprire un ristorante Kyosko Sushi in Franchising

Oggi andremo a conoscere nel dettaglio cosa per aprire un ristorante Kyosko Sushi in franchising, scopriremo quali sono i requisiti richiesti da soddisfare e cosa propone l’azienda ai suoi affiliati. Il mercato del sushi è sotto gli occhi di tutti in continua crescita, in particolare con le varie offerte all you can eat questo settore si è fortemente monopolizzato diventando un’ottima risorsa su cui investire.

Aprire un ristorante Kyosko Sushi in franchising infatti può essere una scelta molto remunerativa per un imprenditore che ha voglia di mettersi in gioco e guadagnare. Visita il sito internet ufficiale nell’area franchising per maggiori informazioni e per presentare la tua candidatura.

Kyosko Sushi in franchising: il marchio

Kyosko Sushi rappresenta a 360 gradi un modo del tutto innovativo di concepire il sushi grazie in particolare alla possibilità offerta al cliente di scegliere i prodotti preferiti anche un solo pezzo per ogni tipologia di roll senza alcun limite da mangiare al momento, da asporto o tramite consegna a domicilio. Kyosko Sushi offre ai suoi clienti più servizi per la ristorazione ovvero non solo il classico pranzo o la classica cena ma anche la possibilità di consumare un’ottima colazione o un buon aperitivo.

L’azienda cerca di andare incontro ai vari gusti dei suoi clienti offrendo delle freschissime insalate con surimi, salmone e tonno, degli ottimi panini con salmone affumicato o con i carpacci di pesce, pesce spada o tonno affumicato ed anche con soppressata di surimi. In aggiunta a tutto questo Kyosko Sushi propone ai suoi clienti una vasta gamma di dolci tradizionali giapponesi oltre anche ad una vasta scelta di prodotti italiani.

Ristorante Kyosko Sushi in Franchising

Kyosko Sushi in franchising: i requisiti e cosa offre ai suoi affiliati

Avviare un’attività imprenditoriale attraverso l’apertura di un ristorante Kyosko Sushi in franchising vuol dire affidarsi ad un’azienda che ha come obiettivo principale quello di offrire ai suoi affiliati un concept che dia la possibilità di sfruttare tutte le potenzialità del mercato del sushi che col passare degli anni è diventato molto popolare soprattutto grazie alla formula “all you can eat”.

Per entrare a far parte della famiglia di Kyosko Sushi l’imprenditore dovrà soddisfare alcuni requisiti fondamentali richiesti dall’azienda. Uno su tutti è senza dubbio la scelta del locale che deve essere di dimensioni minime di 30mq ad un massimo di 100mq, ubicato in una zona abitata e con un buon traffico pedonale. L’attrezzatura e l’arredamento completo del locale escluse eventuali licenze hanno un costo di 55.000 euro. Non sono previste fee d’ingresso o royalties. Il personale minimo necessario, dipendente dalla grandezza del ristorante, va da un minimo di 3 ad un massimo di 6 persone.

Al momento della firma di affiliazione da parte dell’imprenditore, Kyosko Sushi offre ai propri affiliati vari ottimi servizi come ad esempio la fornitura in esclusiva territoriale di tutti i prodotti inseriti all’interno del menù, la completa messa a disposizione del know how, selezione e soprattutto formazione del personale in particolare del Sushiman, pubblicità all’apertura e ispezione periodica per garantire costantemente la qualità dei prodotti. L’investimento iniziale a cui l’imprenditore andrà incontro parte dalla cifra di 15.000 euro.

Sottoscrivi
Notifica
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Send this to a friend